Chris Pratt loda Dio dopo la polemica sui social media

L’attore Chris Pratt (Guardiani della Galassia, Jurassic World, The Lego Movie) ha sostenuto la sua fede cristiana dopo le recenti critiche che ha ricevuto per celebrare la nascita di sua figlia “sana” con la moglie Katherine Schwarzenegger.

L’attore 42enne ha postato un messaggio su sua moglie su Instagram martedì augurandole un buon compleanno e notando quanto lei abbia benedetto la sua vita.

“Ragazzi. Davvero, guarda come mi guarda! Voglio dire, trova qualcuno che ti guarda così! Sai, ci siamo incontrati in chiesa”, ha scritto Pratt. “Mi ha dato una vita incredibile, una bella figlia sana, mastica così forte che a volte mi metto le cuffie per non sentirla, ma questo è amore! Mi aiuta in tutto”.

Alcuni fan hanno ritenuto che il messaggio fosse irrispettoso nei confronti della sua ex moglie, Anna Faris, e di suo figlio Jack, che soffre di varie malattie. I commenti negativi hanno cominciato a piovere poco dopo il suo post.

“Celebrare un bambino non ne sottovaluta un altro”, ha scritto un follower.

Un altro utente ha scritto: “WOW! Si è già dimenticata di suo figlio”.

Un follower ha notato che “il casino è la parte della figlia ‘sana'”.

In un post condiviso sabato, Pratt ha detto di sentirsi “sconvolto e depresso” per la situazione. È andato a correre nel bosco e ha trovato conforto ascoltando musica cristiana dalla sua playlist.

“Sapevo che se avessi messo la mia playlist di musica cristiana e fossi uscito nel bosco a correre, mi sarei sentito meglio. Ma io non volevo farlo”, ha detto Pratt.

Ma andò comunque a correre per schiarirsi la mente, e la musica di culto lo aiutò a trovare conforto in quel momento difficile.

“Wow, avevo ragione! Mi sentivo benissimo”, ha commentato Pratt. “Dio era seduto lì accanto a me”.

Ha detto ai suoi seguaci che l’esperienza lo ha reso “emotivo” e che “si è sentito come se ci fosse un altro nel fuoco accanto a me…. Quel momento mi ha davvero affascinato. Quindi voglio solo dire: tutta la gloria a Dio!”.

Pratt ha aggiunto: “Fate un po’ di esercizio, magari ascoltate un po’ di buona musica di culto e magari prendete la Parola, perché mi ha davvero aiutato questa mattina”.

In mezzo al contraccolpo, sua suocera, Maria Shriver, lo ha incoraggiato ad “alzarsi sopra il rumore”, ricordandogli che “la tua famiglia ti ama”. Che bella vita. Sono fiero di te.

Condividilo su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su linkedin
LinkedIn
NUOVI

Articoli