Come affrontare la paura e l’ansia come cristiani?

Come credente cristiano, potresti soffrire di paura e ansia e sentirti incompreso dalla tua stessa gente. L’ansia può essere sia un problema di salute mentale che spirituale.

L’ansia è un disturbo della salute mentale in cui la persona che ne soffre si sente impaurita, preoccupata, ansiosa e interferisce con le sue attività quotidiane.

Può causare attacchi di panico, disturbo da stress post-traumatico e disturbo ossessivo-compulsivo nella persona. Secondo l’Anxiety and Depression Association of America: i disturbi d’ansia sono la malattia mentale più comune negli Stati Uniti, che colpisce 40 milioni di adulti negli Stati Uniti dai 18 anni in su, ovvero il 18,1% della popolazione ogni anno.

È così triste che, sebbene i disturbi d’ansia siano altamente curabili, solo il 36,9% di coloro che soffrono riceve cure. I problemi legati all’ansia si sviluppano dalla genetica, dalla chimica del cervello, dalla personalità e dagli eventi della vita.

Come affrontiamo l’ansia?

Come cristiani, dobbiamo sapere che il nostro corpo e spirito sono collegati al nostro cervello e ci sono battaglie fisiche e spirituali che stiamo combattendo giorno e notte che possono avere un effetto sul cervello e sull’anima.

Abbiamo un Dio che è un guaritore e può curare l’ansia e dobbiamo dare a Lui tutti i nostri pensieri e la nostra vita e cercare anche cure mediche.

La Bibbia ci dice in Filippesi 4: 6,7 “ma in ogni cosa con la preghiera e la supplica con il ringraziamento fate che le vostre richieste siano rese note a Dio. E la pace di Dio, che supera ogni comprensione, custodirà i vostri cuori e le vostre menti in Cristo Gesù “.

Dare la tua vita a Gesù Cristo è il primo passo, il prossimo è esercitarti a fissare i tuoi pensieri su Cristo e le sue promesse. ( Giovanni 14: 2-3 ).

“Infine, fratelli, qualunque cosa sia vera, qualunque cosa sia onorevole, qualunque cosa sia giusta, qualunque cosa sia pura, qualunque cosa sia bella, qualunque cosa sia lodevole, se c’è qualche eccellenza, se c’è qualcosa degno di lode, pensate a queste cose. Ciò che avete imparato, ricevuto, ascoltato e veduto in me-pratica queste cose, e il Dio della pace sarà con voi”( Filippesi 4: 8-9 , ESV , enfasi aggiunta).

Trascorri del tempo in preghiera e chiedi la preghiera

È importante per noi cristiani capire e accettare che possiamo sentire l’adrenalina che scorre nelle nostre vene e sentire voci che non vengono ascoltate dagli altri, ma abbiamo un’arma segreta chiamata preghiera.

Possiamo portare le nostre battaglie a Dio e riposare i nostri pensieri su Cristo anche quando una battaglia infuria nelle nostre menti e nei nostri corpi. Possiamo anche chiedere la preghiera di unzione e possiamo chiedere ai nostri fratelli e sorelle in Cristo di pregare per noi con una sola mente.

Potresti sentirti come se qualcuno o qualcosa stesse cercando di ucciderti, ma dovresti essere consapevole che i sentimenti sono bugie di cui non ci si dovrebbe fidare. La sensazione di paura, dolore e destino imminente può farti sentire così esausto, ma abbiamo un’ancora: il Vangelo.

Il vangelo ci dice che Dio ci ha scelti prima della creazione di questo mondo e che è con noi. Non vuole che soffriamo e può guarirci.

Dio non ci ha progettati per lavorare e guadagnare denaro 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Ci ha progettato per stare tranquilli e sapere. “Essere calmi” significa riposare alla presenza di Dio. Dobbiamo stare ogni giorno in silenzio davanti al nostro Signore. Significa non essere impegnati, non affannarsi e dare la priorità al nostro tempo con Lui e ascoltare ciò di cui il nostro corpo ha bisogno. Abbiamo bisogno di riposare, fare esercizio, dormire bene e mangiare cibi curativi.

Ecco alcuni versetti confortanti della Bibbia per te:

“Non te l’ho io comandato? Sii forte e coraggioso. Non essere terrorizzato; non scoraggiarti, perché il Signore tuo Dio sarà con te ovunque tu vada “. ~ Giosuè 1: 9

Perché Dio non ci ha dato uno spirito di paura, ma di potenza, di amore e di mente sana “. ~ 2 Timoteo 1: 7

“Non c’è paura nell’amore. Ma l’amore perfetto scaccia la paura, perché la paura ha a che fare con la punizione. Chi ha paura non è reso perfetto in amore. ” ~ 1 Giovanni 4:18

“Quando l’ansia era grande dentro di me, la tua consolazione ha portato gioia alla mia anima.” ~ Salmo 94:19

Fonte: FaithPot

Condividilo su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su linkedin
LinkedIn
NUOVI

Articoli