Due bambini in una vasca da bagno con una Bibbia, illesi dopo che il tornado del Kentucky ha spazzato via la loro casa

Due bambini di 3 e 15 mesi sono sopravvissuti a un tornado nel Kentucky dopo che la loro nonna li ha protetti nella vasca da bagno con cuscini, coperte e una Bibbia. Anche se tutta la loro casa è stata sradicata e sono stati spazzati via, entrambi i nipoti sono sopravvissuti illesi.

Clara Lutz è la nonna di Kaden, 15 mesi, e Dallas, 3 mesi. Il fine settimana del 10 dicembre, si è presa cura di loro nella sua casa di Hopkins County, Kentucky, come al solito. Ma l’arrivo di una serie di tornado, i più letali nella storia degli Stati Uniti, ha significato che doveva capire come proteggere al meglio i piccoli.

Così Lutz, non avendo uno scantinato per proteggerli, decise di metterli nella vasca da bagno con cuscini e coperte, insieme a una Bibbia. Anche se ha cercato di tenerli stretti mentre il tornado passava, semplicemente “non ha potuto resistere” e sono stati tutti sollevati in aria, ha riferito WFIE-TV.

“Ho sentito il rimbombo, ho sentito la casa tremare. Un attimo dopo, la vasca da bagno si era sollevata e mi era stata tolta dalle mani. Non riuscivo a resistere, ho solo… Oh, mio Dio”, ha detto Lutz in un’intervista con lo stesso media.

La vasca da bagno dove erano seduti Kaden e Dallas è stata letteralmente spazzata via dall’acqua. Quando la nonna si alzò di nuovo, vide semplicemente che l’intera casa era stata completamente distrutta e rasa al suolo.

La cosa successiva che fece fu “pregare il Signore” di “riportare i suoi bambini sani e salvi”.

“Cercavo dappertutto per vedere dove potesse essere la vasca da bagno. Non avevo idea di dove fossero i bambini. Tutto quello che potevo dire era “Signore, ti prego, ridammi i miei bambini sani e salvi”. Per favore, ti prego”, ha detto Lutz.

E le sue preghiere furono esaudite, perché subito dopo due agenti dello sceriffo e due membri della comunità trovarono entrambi i bambini nella vasca da bagno.

Un video dello scioccante salvataggio ottenuto dalle telecamere del corpo dello sceriffo della contea di Hopkins mostra il momento in cui Kaden e Dallas sono stati salvati da sotto la vasca da bagno, che era completamente capovolta. I bambini non erano nemmeno bagnati, ed entrambi erano vivi e salvi.

“Puoi venire qui? Abbiamo bisogno di aiuto. Abbiamo qualcuno sotto questi detriti nella vasca da bagno”, diceva il video.

Anche se il piccolo Dallas aveva un bernoccolo in testa e una piccola emorragia, si era fermata poco prima del loro arrivo al Vanderbilt Hospital di Nashville, dove sono stati valutati.

Entrambi i bambini e la nonna sono ora al sicuro con i genitori dei piccoli, che erano nella loro casa nella contea del nord, dove la loro casa non è stata in gran parte danneggiata.

Infine, la nonna, che ha una grande fede e nessun rimpianto per le perdite materiali, ha semplicemente detto che i suoi nipoti sono sopravvissuti grazie all’intervento di Dio.

Condividilo su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su linkedin
LinkedIn
NUOVI

Articoli