“Hold on to me”, il singolo di Lauren Daigle e l’iniziativa di beneficenza

Lauren Daigle ha deciso di usare il videoclip del suo nuovo pezzo, “Hold on to Me”, per una raccolta fondi di beneficenza. L’artista cristiana ha dichiarato a “People” che lo scopo della è “ricordare alle persone che c’è speranza”.

Lauren a iniziato a scrivere il pezzo nel 2019. La canzone è incentrata su una persona che si sente sola e sconfitta.

Con un video pubblicato la scorsa settimana sul suo account Twitter, l’artista ha inoltre spiegato che ciascuna delle quattro scene del videoclip rappresenta diversi enti di beneficenza. Questi riceveranno denaro da The Price Fund, organizzazione da lei fondata.

Una scena in un carcere, una di un matrimonio e una gravidanza, una su arte e lotta alla violenza domestica, una in ospedale. Ogni quadro rimanda a enti e iniziative benefiche. “Sono super, super eccitata – ha commentato Lauren Daigle -. Non vedo l’ora che impariate tutto su questi enti di beneficenza, impariate come poter essere coinvolti. Stiamo creando qualcosa di veramente interessante”.

Il videoclip riproduce anche lo scorrere del tempo, dagli anni ’60 ad oggi. “È come dire: “Guarda da dove veniamo e guarda dove siamo ora. Facciamo del nostro meglio come società per non lasciarci sfuggire questo momento””.

Condividilo su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su linkedin
LinkedIn
NUOVI

Articoli