Il film di C.S. Lewis sbanca il botteghino e si estende fino al 18 novembre

Grazie al tutto esaurito negli Stati Uniti, il nuovo biopic sull’apologeta cristiano C.S. Lewis godrà di un’uscita estesa.

Il film, The Most Reluctant Convert: The Untold Story of C.S. Lewis, doveva originariamente essere nelle sale per una sola notte (3 novembre), ma ora sarà nelle sale fino al 18 novembre grazie alla sua impressionante apertura.

Il film ha incassato 1,2 milioni di dollari nella sua prima serata, piazzandosi secondo solo a Dune, secondo la Trafalgar Releasing, la società di distribuzione. È arrivato primo nella media per teatro.

“The Most Reluctant Convert” (traduzione letterale) è basato sull’omonima opera teatrale e vede Max McLean nel ruolo di Lewis di mezza età.

“Quando abbiamo iniziato a lavorare sulla distribuzione del film, avevamo una manciata di sale per proiettarlo, soprattutto nei mercati principali, con una proiezione di un giorno il 3 novembre”, ha detto McLean in un comunicato stampa. “Sono molto grato alle decine di migliaia di persone che si sono presentate per riempire le sale di quasi tutte le principali città del paese, permettendo una proiezione estesa di questo film molto importante”.

Il film, un mix di narrazione e dramma, mostra Lewis che viaggia indietro nel tempo mentre osserva i momenti spirituali chiave della sua vita. Lewis è passato notoriamente dall’ateismo al cristianesimo ed è diventato uno dei principali apologeti del XXI secolo. È l’autore di Mere Christianity, The Screwtape Letters e la serie The Chronicles of Narnia, tra gli altri. Quest’ultimo è stato recentemente trasformato in una serie di film di successo.

È presentato da Fellowship for Performing Arts – che McLean ha fondato – in associazione con Trafalgar Releasing.

Il regista Norman Stone, che ha vinto un BAFTA e un International Emmy per Shadowlands, ha diretto.

Potete visitare CSLewisMovie.com per trovare gli orari di proiezione negli Stati Uniti.

Condividilo su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su linkedin
LinkedIn
NUOVI

Articoli