Kanye West lancerà un’ università gospel per formare cantanti

Kanye West ha fatto la sua apparizione a “The Joe Rogan Experience”. Stando a quanto riferisce The Christian Post, il cantante ha rivelato di essere in procinto di lanciare un‘università gospel.

West ha parlato per quasi tre ore dei suoi rapporti con Dio, dell’industria musicale, della corsa presidenziale, di aborto e razzismo. Nell’episodio, ha anche rivelato che avrebbe reinventato il canto gospel e lanciato un’università.

“Le canzoni che stiamo facendo al servizio domenicale sono fondamentalmente il mio libro di inni per la futura università gospel che sto creando”, ha detto West a Rogan.

“Ho immaginato e manifesterò uno stadio da 200.000 posti, circolare, con 100.000 cantanti gospel“.

West, che è sempre stato un visionario, ha paragonato la sua università al tipo di allenamento che si riceve quando ci si allena per le Olimpiadi o gli sport professionistici.

“Le persone andranno a questa università e si alleneranno come fa un nuotatore olimpico russo. Immaginate di essere in piscina, sei giorni alla settimana, almeno, se non sette giorni,” ha spiegato.

Il nativo di Chicago ha spiegato che le persone che cantano per la chiesa lo fanno volontariamente come “decima o pro bono”.

“La gente non lo pratica tanto quanto noi ci alleniamo andando in studio a rappare, o ci alleniamo a giocare a basket per l’NBA”, ha continuato West.

“Sta rendendo l’NBA, per così dire, il Colosseo di Dio. Hai sentito canti di calcio con 60.000 persone? Lo immagino per Dio – 100.000 persone a volte cantano in armonia.”

L’esecutore ha continuato fornendo un esempio di ciò che canterebbero i cantanti della sua scuola.

Gloria, gloria / Signore Dio Onnipotente / alziamo le mani in lode”, ha cantato come esempio.

“Immagina 100.000 persone all’unisono e quel sentimento e cosa ciò farebbe per i nostri spiriti, le nostre anime. Sta guarendo”, ha continuato West.

Durante un’intervista con Nick Cannon sul suo podcast, “Cannon’s Class”, a settembre, West ha rivelato di aver seminato $ 50 milioni nei suoi servizi domenicali nel 2019 e che Dio lo ha benedetto molto per questo.

West ha parlato candidamente della sua fede, della sua carriera e della sua campagna per la presidenza. Durante il discorso, girato nel ranch di West nel Wyoming, West ha rivelato di aver scelto di utilizzare gran parte delle sue entrate nel 2019 per diffondere il Vangelo.

“Dio mi ha fatto stare nel vuoto, proprio come Davide. Sono un nuovo cristiano, mi sono convertito di recente da un anno, sono cresciuto in una chiesa ma sono un convertito di recente“, ha detto a Cannon.

“Una delle cose interessanti è per il servizio domenicale, in realtà ho dovuto disegnare il guardaroba tutto il tempo. Ho speso ogni centesimo che ho ottenuto dal marketing di Yeezy al servizio domenicale, ogni dollaro che avevo”, ha detto.

Nel 2019, tutto è cambiato per l’innovatore della moda e ha iniziato i suoi eventi del servizio domenicale con un coro gospel che ha reinventato le canzoni tradizionali con testi cristiani. Il rapper di “Jesus Walks” è diventato un cristiano rinato durante questo processo e ha viaggiato con il suo coro in tutto il mondo per condividere la sua fede ritrovata.

“L’anno scorso ho speso 50 milioni di dollari per il servizio domenicale se si sommano le opere, se si sommano i voli. C’erano 120 persone che andavano in Giamaica”, ha detto West al presentatore del podcast.

L’anno scorso West e il Sunday Service Choir hanno viaggiato in tutto il paese. Il gruppo ha tenuto servizi di culto a Coachella, Skid Row a Los Angeles, Joel Osteen’s Lakewood Church a Houston, Howard University a DC, Louisiana, Chicago, Ohio, le sue proprietà a Calabasas e Wyoming, The Forum a Inglewood e Giamaica.

Condividilo su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su linkedin
LinkedIn
NUOVI

Articoli