Lauren Daigle pubblica la nuova canzone “Come Back Home” con Petey Martin

La cantante Lauren Daigle, due volte premiata ai Grammy, ha pubblicato un nuovo singolo dance con il produttore Petey Martin intitolato “Come Back Home”. La cantante dice che la melodia è un invito alle persone di “tornare alle cose che contano”.

“Come Back Home” è ora disponibile per lo streaming o il download e combina la produzione pianistica di Martin con la potente voce di Daigle che canta il testo dell’inno.

Martin è un produttore e artista di Nashville che è diventato famoso per la sua canzone “Ashes” eseguita dalla cantante icona Celine Dion della colonna sonora del film “Deadpool 2”. Ha deciso di intraprendere una carriera nella musica dance con l’aiuto di Kygo e della Palm Tree Records.

“Il 2020 è stato un anno difficile per tante persone”, ha condiviso la cantante prima di spiegare l’impatto che l’anno ha avuto su di lei personalmente. “Ho dovuto cancellare un tour che mi sembra di aver pianificato da quando avevo 16 anni. Era il tour dei miei sogni e il primo vero tour del mondo, tutto chiuso”.

“Una cosa a cui potevo aggrapparmi durante il processo era che almeno il 2020 mi avesse permesso di tornare a casa”, ha detto.

Daigle ha detto che si è lasciata trascinare dai giochi con i nonni e non si è nemmeno resa conto che il suo singolo è uscito a mezzanotte.

La cantante si è allontanata dalla sua città natale in Louisiana per quasi un decennio e ha festeggiato il fatto di essere a casa con i suoi cari per l’uscita del singolo.

“Non vorrei festeggiare in nessun altro modo”, ha condiviso Daigle su Instagram. “Spero che questa canzone significhi qualcosa per voi”.

La ventinovenne ha detto che amava lavorare con Martin al singolo a tal punto che “non riusciva letteralmente a smettere di cantarla”.

“Mi sono divertita tantissimo a cantarla. Spero che la canzone vi porti la stessa gioia che ha portato a me, perché vi dico che l’avrei ascoltata più e più volte e l’avrei cantata più e più volte”

Daigle ha anche accreditato la cantante che ha fatto riferimento alla canzone prima che arrivasse nelle sue mani. Ha rivelato che dopo aver ascoltato il demo lei e Martin hanno scritto insieme la seconda strofa.

“Questa canzone mi piace molto e non vedo l’ora che la ascoltiate”. Penso solo a tutte le persone che in quest’ora, in questo momento, hanno bisogno che gli si ricordi di tornare a casa, di tornare alle cose che contano e tenere i piedi per terra”.

Spera che la gente ricordi da dove viene e sottolinea “che le cose del mondo, non ci soddisferanno nel modo in cui noi pensiamo che dovrebbero, o speriamo che lo facciano”. Ma ciò che ci soddisferà è ricordare chi sei, ricordare di chi sei e ricordare da dove vieni”, ha concluso Daigle.

Condividilo su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su linkedin
LinkedIn
NUOVI

Articoli