“Ringrazierebbe Dio”: il messaggio emotivo della vedova di Chadwick Boseman per la vittoria del Golden Globe

L’attore Chadwick Boseman, morto lo scorso agosto a causa di un cancro al colon che ha sofferto in silenzio negli ultimi mesi della sua vita, ha ricevuto un omaggio postumo domenica 28 febbraio vincendo un Golden Globe per la sua interpretazione di Levee Green nel film ‘The Mother of Blues’, co-protagonista Viola Davis.

La sua vedova, Taylor Simone Ledward, ha ringraziato Boseman visibilmente commosso per l’onore postumo al gala di premiazione, che è stato trasmesso in streaming praticamente a causa della pandemia di Covid-19. “Non ho le sue parole, ma dobbiamo prendere i momenti per celebrare quelli che amiamo”, ha detto.

Ringraziava Dio, i suoi genitori, i suoi antenati per i loro sacrifici”. Diceva qualcosa di bello. Qualcosa di ispiratore, qualcosa che amplifichi quella vocina dentro di noi che ci dice che possiamo farcela, di andare avanti…”, ha detto Ledward, onorando la memoria del suo ex marito.

Chadwick Boseman, famoso per il suo personaggio Black Panther, era un cristiano evangelico fin dalla giovane età. Pochi mesi prima della sua morte, ha inviato un messaggio esortando le persone a “godere della semplicità della creazione di Dio”. Boseman ha mantenuto la sua fede cristiana durante la sua corsa verso la celebrità di Hollywood. L’attore era noto per testimoniare apertamente la sua fede, qualcosa che i media mainstream generalmente non hanno colto, tuttavia.

Dopo la sua morte, hanno pubblicato un video su instagram di Chadwick Boseman stesso che improvvisa il gospel. Era durante una pausa nelle riprese di un film di Spike Lee (che è quello che l’ha pubblicato). Il film è di mesi prima della sua morte, e in spagnolo si intitola “Hermanos de armas” (Da 5 Bloods). I quattro attori che lo accompagnano seguono il canto gospel canticchiando, con gli occhi chiusi e la testa china, in una scena piena di spiritualità. “Dio è il mio amico, Gesù è il mio amico” canta Bosman con bella voce, terminando con una preghiera con le mani alzate al cielo.

Nella categoria di Chadwick sono stati nominati anche Riz Ahmed, per ‘The Sound of Metal’; Anthony Hopkins, per ‘The Father’; Tahar Rahim, per ‘The Mauritarian’; e Gary Oldman, per ‘Mank’. L’emozione di Ledward nel ricevere il premio in onore del suo defunto marito ha contagiato l’attrice Renée Zellweger, che ha fatto da presentatrice e si è unita alle lacrime di Simone.

Condividilo su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su linkedin
LinkedIn
NUOVI

Articoli