Silent Night’ ha 203 anni

La nota canzone di Natale ha più di due secoli nel 2021, il che è aneddotico rispetto all’enorme impatto di questo inno di Natale che tutti abbiamo cantato in un momento o nell’altro negli ultimi duecento anni.

“Stille Nacht, heilige Nacht” è un noto canto austriaco originariamente composto in tedesco dal maestro e organista austriaco Franz Xaver Gruber. Il testo è stato scritto dal parroco austriaco Joseph Mohr.

Fu cantata per la prima volta il 24 dicembre 1818, quando Joseph Mohr mostrò ai suoi parrocchiani del villaggio di Oberndorf la canzone che aveva composto su musica di Gruber.

La musica suonata oggi differisce leggermente dall’originale di Gruber, in particolare nelle note finali.

Si stima che il canto sia stato tradotto in più di 400 lingue nel mondo ed è il canto più popolare di tutti i tempi.

La cifra può essere più alta, se si tiene conto dell’azione dei missionari cristiani nei cinque continenti che l’hanno tradotta in innumerevoli lingue grazie alla sua facilità di interpretazione, alla sua brevità e al fatto che può essere cantata senza accompagnamento strumentale.

Condividilo su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su linkedin
LinkedIn
NUOVI

Articoli