Tobymac debutta con la canzone di lode “I’m Sorry”




“Più di un anno fa, quando ero con mia moglie e un gruppo di amici in Israele, sulle scogliere del Monte Arbel, la nostra guida ha iniziato a recitare a memoria il Sermone della montagna, senza preavviso”, ha raccontato Tobymac in un post su Instagram questa settimana.

“Il monte Arbel è uno dei luoghi in cui si pensa che Gesù abbia pronunciato il Discorso della montagna, noto anche come le Beatitudini”, ha proseguito.

Il cantante ha raccontato come quelle parole abbiano catturato la sua attenzione, quasi come se le sentisse per la prima volta. In quel momento – prosegue – il suo pensiero è andato alla lontananza dell’uomo rispetto a ciò che Dio chiede.

Da qui sarebbe nata la canzone “I’m sorry”, che chiama la coscienza a pentirsi davanti a Dio.

TobyMac ha osservato anche che questo argomento “è semplicemente la mia risposta, non un giudizio. Mi rammarico profondamente di quanto siamo caduti a corto. La tristezza di Dio porta al pentimento. La chiesa è il piano di Dio… ecco perché ho dovuto scrivere questa canzone ”.

“21 years”, la canzone in onore di Truett Foster

Il 23 ottobre segnerà un anno dalla morte del figlio di TobyMac, Truett Foster, che ha perso la vita a causa di un’overdose accidentale di fentanil e anfetamine.

L’interprete cristiano ha composto una canzone in onore del figlio maggiore dal titolo “21 years”. Un testo che è stato per molti un incentivo nella fase del lutto.

Condividilo su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su linkedin
LinkedIn
NUOVI

Articoli

Liberato il missionario cileno rapito ad Haiti

La Polizia investigativa cilena (PDI) ha confermato martedì pomeriggio che Esteban Zambrano Leiva, un missionario cileno di 32 anni rapito all’inizio di giugno ad Haiti, è stato rilasciato. “Dopo il